Automotive
Il full-service provider leader in Europa
Industrial
Un mondo di servizi in continua espansione
Personnel
Qualità e innovazione nella formazione professionale

Il primo e unico network italiano di centri revisione auto e moto

AUTODROMO ENZO E DINO FERRARI - IMOLA

Tu sei qui

DESCRIZIONE DEL CIRCUITO
Il 2010 si può considerare a tutti gli effetti l’anno del rilancio dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari di Imola. Ad aprire l’attività sportiva è stata la Scuderia Toro Rosso, che ha svolto un importante test in vista dell’inizio del Mondiale di Formula Uno. Quindi ad aprile sono scese in pista le vetture partecipanti al Campionato Superstars, seguito a maggio dalla prova dell’International GT Open. Prima della pausa estiva, fari puntati sulla più importante manifestazione a quattro ruote nazionale, ovvero i Campionati Italiani Aci-Csai. A settembre due eventi di grande rilievo, come il Crame, una delle più rilevanti mostre-mercato di auto, moto e bici d’epoca; e il Campionato Mondiale SBK, con il trionfo di Max Biaggi con l’Aprilia, primo pilota italiano a conquistare il titolo iridato in questa categoria. A conclusione, grande successo per la prima edizione della 200 Miglia Revival, con la presenza degli indimenticabili campioni protagonisti della celebre gara ideata da Checco Costa, il fondatore dell’Autodromo. Il 22 dicembre l’Assemblea dei soci di Formula Imola ha sancito il nuovo assetto della società, con il Con.Ami che è diventato socio di maggioranza.
Se l'annata precedente ha visto il rilancio dell’attività dell’Autodromo, il 2011 ha offerto un calendario di avvenimenti ancora più prestigiosi. Il via a marzo, con la disputa della GP2 Asia Series, con il circuito di Imola scelto per ospitare il round finale dopo l’annullamento del GP del Bahrein per problemi di sicurezza derivati da disordini sociali. A maggio ancora grande spettacolo con l’International GT Open e la 500 Miglia di Imola endurance, una novità del calendario 2011; in luglio spazio a due eventi clou come la 6 Ore di Imola, con al via le vetture della Le Mans Series e i Campionati Italiani Aci-Csai; settembre come sempre intenso, con l’edizione del Crame, e il Mondiale Superbike; mentre in ottobre l’Autodromo ha ospitato due manifestazioni riservate ai mezzi storici, con la 2° edizione della 200 Miglia Revival e la 1° edizione del Luigi Musso Historic Gran Prix100 Miglia Revival. In agosto il circuito è stato oggetto del lavoro di riasfaltatura del manto stradale, che ha riguardato il 70% del tracciato. Nello stesso mese ha ottenuto il rinnovo della Omologazione di 1° da parte della FIA, la Federazione Automobilistica Internazionale, che consente di poter organizzare anche GP di Formula Uno.
Il 2012 vede un inizio di stagione contraddistinto da manifestazioni sportive di grandissimo spessore. Nel mese di aprile, in rapida successione, si svolgono il Mondiale SBK, che quest’anno apre di fatto la stagione del motociclismo in Europa, il ritorno del CIV, i Campionati italiani Aci-Csai, il ritorno dell’International Superstars Series e la Targa Tricolore Porsche. A maggio fari puntati sulla 4H di Imola Endurance mentre a giugno spicca il Campionato Europeo Turismo. Luglio dedicato alle moto, con la Coppa Italia FMI mentre, dopo la pausa di agosto, si ricomincia con il secondo appuntamento con i Campionati Italiani Aci-Csai. Tra gli eventi non sportivi, vanno segnalati il ritorno di Motolandia, la grande festa degli appassionati a due ruote, e la classica Mostra Scambio del Crame.
 
 
SERVIZI IN CIRCUITO
  • COLLONINE DI SERVIZIO
  • BAR
  • BOX
Consultare il sito web dell'autodromo per visualizzare il regolamento www.autodromoimola.com
 
COME ARRIVARE
"AUTODROMO ENZO E DINO FERRARI" 
Via Fratelli Rosselli, 2 40026 Imola (BO)